News

Acquistare casa, i nostri consigli.

Acquistare casa, i nostri consigli.

Acquistare casa è una delle decisioni più importanti nella vita per molti di noi, un impegno economico da valutare bene.
Il mercato immobiliare ha avuto una ripresa nell’ultimo periodo, grazie anche alle Banche che sono tornate ad erogare mutui ai tassi bassi.

I nostri consigli per acquistare casa senza problemi:

1. Spese e Oneri :

Oltre al prezzo della casa ci sono spese a cui dobbiamo far fronte nel momento della firma dell’Atto di Acquisto.
Al prezzo dell’immobile bisogna aggiungere circa il 10% per le spese tra cui Iva o imposta di registro, imposte catastali, Notaio…. (vedi il nostro articolo agevolazioni per l’acquisto della prima casa).
Il Mutuo se richiesto comporta spese aggiuntive, L’imposta ipotecaria vale in genere il 2% dell’importo del mutuo, inoltre molte banche chiedono un’assicurazione sul mutuo per cautelarsi contro la perdita del posto di lavoro o il decesso del contraente.

2. Spese aggiuntive annue :

Diventare proprietari di un immobile comporta anche dover pagare ad esempio spese condominiali, spese per la manutenzione del giardino, spese comuni come ascensore, antenna, facciata ecc…

3. Possibili imprevisti:

Oltre ai soldi per l’arredamento che vanno preventivati nel momento in cui si acquista un immobile bisogna tener presente i possibili imprevisti che possono succedere e tenere un piccolo fondo a copertura di situazioni che si possono presentare… come la rottura di una tubazione,l’auto che non parte più ed altro che può incidere sul bilancio familiare soprattutto dopo l’acquisto della casa.

4 . Le delle rate del mutuo:

Non chiedete un mutuo con lunghe scadenze, Oltre i 25 anni di mutuo non conviene comprare: calcolando tutti gli interessi la casa diventa troppo cara.
Nel caso di ipoteche con tasso variabile bisogna tenere presente l’Euribor ed il fatto che potrebbe aumentare.

La Banca d’Italia consiglia che la quota del mutuo, sommata al resto dei debiti (la rata della macchina, carta di credito, prestiti personali) non sfori il 35-40% del reddito dei titolari del mutuo.

5. Il valore dell’immobile :

Acquistare casa con l’idea che il valore aumenterà non è un buon punto di partenza. Il mercato in questo periodo ci ha insegnato che ci sono periodi nei quali il valore degli immobili può scendere e poi risalire.

Se acquistiamo per investimento l’immobile può essere messo a reddito con affitti brevi o a lungo termine e rivenduto quando il mercato è nel periodo di rialzo.

6. La trattativa:

Affidiamoci all’aiuto di un’agenzia Immobiliare nella trattativa. In questo momento si può risparmiare attraverso un’agenzia. Negoziare si può e gli agenti lo sanno bene. Per questo possono avere più margine nel far scendere il prezzo e convincere il venditore a sconti sostanziosi.

7. La scelta dell’immobile:

Se la casa che ci piace è un po’ oltre il nostro budget proviamo a trattare il prezzo in base alle nostre disponibilità, la nostra offerta potrebbe essere accettata. Se così non fosse non era la casa giusta per noi!

8. Lasciarsi trasportare a livello emotivo:

l’acquisto della casa è una decisione più emotiva che razionale, prima di firmare prendetevi del tempo per valutare bene tutti gli aspetti.

9. Quando valutare altre possibilità:

L’acquisto della prima casa è un passo importante, se comporta troppi sacrifici prendete in considerazione l’affitto che vi permette di spostarvi più facilmente se stanchi di dove state o per esigenze lavorative.

10. Acquistare casa – tra i nostri consigli ci teniamo a suggerirvi questo:

Affidatevi ad Agenzie Immobiliari serie che vi forniranno tutte le informazioni del caso e che faranno i vari controlli sull’immobile prima delle firme dei documenti. Se così non fosse fate controllare i documenti dell’immobile ad un tecnico fidato o al vostro Notaio prima di avere brutte sorprese e comunque prima di firmare il preliminare di vendita.